PILLOLE FISCALI

Proroga pagamenti imposte dichiarativi 2019

Francesco Paolo CIRILLO
Professore a contratto Università degli Studi di Napoli “Parthenope”
Dottore Commercialista
Revisore Legale
Mediatore Abilitato

Pillola fiscale n. 7 del 2019

Nell’ambito della conversione in Legge del Decreto Crescita, l’Agenzia delle Entrate, rende nota la proroga al 30 settembre 2019 del versamento delle imposte come saldo 2018 e come primo acconto 2019, per quei contribuenti obbligati da quest’anno alla compilazione degli “ISA” che sostituiscono i famosi Studi di Settore, che ormai sono andati in soffitta lasciando il posto alla pagella a punti da 1 a 10.

Rientrano in questa proroga anche i Contribuenti che hanno optato per il regime fiscale ex Minimi, Forfettari e coloro i quali sono soci di Società di Persone (S.n.c. – S.a.s.) ovviamente obbligati agli ISA.

Inoltre la stessa Agenzia delle Entrate ha ribadito il concetto con la Circolare 64/E/2019 del 28/06/19 per i Contribuenti in regime Forfettario/Minimi.

Vi è un nuovo calendario fiscale dove resta confermata al 31/07/19 il pagamento delle imposte attraverso il modello F24 per le persone fisiche prive di Partita Iva ed i pensionati, di conseguenza slittano anche i termini per l’invio Telematico del Modello Dichiarativo al 02/12/2019 poiché la nuova scadenza è al 30/11/19.

Tags
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close