NOTIZIE

Certificazioni INAIL e medici di Medicina Generale

Stop alla convenzione tra medici di famiglia ed INAIL.

Nella Finanziaria da poco approvata alla Camera (con 313 voti a favore e 70 contrari ed opposizioni uscite dall’aula) al comma 530 riguardante i certificati di malattia e di infortunio arriva lo stop alle precedenti convenzioni Medici-INAIL.

In pratica, per i certificati trasmessi a tutto il 2018, i certificati fatti saranno retribuiti secondo i vecchi accordi; invece dal 2019 l’ente dovrà pagare 25 milioni di euro ogni anno (maggiorato dell’inflazione annuale) al fondo sanitario; quest’importo sarà utilizzato in quota parte per essere inserito nella quota capitaria dei medici di famiglia italiani che non potranno più chiedere il pagamento della certificazione.

Spetterà alla SISAC in sede di rinnovo dell’accordo con le OO.SS. inserire l’aumento per la nuova retribuzione.

Tags
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Close
Back to top button
Close
Close