NOTIZIE

TIOCOLCHICOSIDE: promemoria per l’uso sistemico ed orale

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) con una propria nota datata 14-03-2019 ricorda le restrizioni e le avvertenze al potenziale rischio di genotossicità dei farmaci a base di Tiocolchicoside (Muscoril, Strialisin, Miotens, Miorexil, Tioside, Muscoflex, Decontril, ecc.ecc.)

La Tiocolchicoside, notorio miorilassante indicato nel trattamento adiuvante delle contratture muscolari dolorose e nelle patologie acute della colonna vertebrale DEVE ESSERE RIGOROSAMENTE PRESCRITTO ALLE DOSI RACCOMANDATE:

  • Per via ORALE: la dose massima è di 8 mg ogni 12 ore (ossia 16 mg al giorno) e la durata del trattamento non deve superare i 7 giorni consecutivi
  • Per le forme INTRAMUSCOLARI: la dose raccomandata massima è di 4 mg ogni 12 ore (ossia 8 mg al giorno) e la durata non deve superare i 5 giorni consecutivi.

Il farmaco è CONTROINDICATO e non deve essere usato nelle donne in età fertile che non usano contraccettivi, durante l’intero periodo di gravidanza, durante l’allattamento e nei pazienti con ipersensibilità al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti.

Nota AIFA

Tags
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close